L’oro rimane pericolosamente vicino ai minimi del 2019, commercia sotto i $ 1280
Notizie Forex

L’oro rimane pericolosamente vicino ai minimi del 2019, commercia sotto i $ 1280

L’oro è pronto a chiudere la sua seconda settimana negativa di fila, ma come detto sopra, 1.280 sembra abbastanza forte. È sceso sotto i $ 1.300 la scorsa settimana e questo è stato visto come un pregiudizio negativo nei grafici utilizzati dai commercianti tecnici, analisti e commercianti hanno detto. Dopo un breve ritiro, sta perdendo terreno a seguito di un rapporto di lavoro misto negli Stati Uniti. Il venerdì è scambiato in negativo in seguito ai libri paga non agricoli, ma rimane nell’intervallo recente tra 1,285 e 1,295. sta arrivando al livello di supporto di $ 1,280. ha chiaramente perso la traiettoria ascendente su cui si trovava, cercando di trovare nuovi catalizzatori di supporto.

Lo studio, pubblicato nel numero del 29 maggio di The Lancet, sarà presentato alla riunione di Hypertension 2014 ad Atene in giugno. Il rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti ha mostrato che a marzo sono stati creati 196.000 nuovi posti di lavoro, meglio di 180.000 posti di lavoro non agricoli previsti dal mercato. Le relazioni dei paesi dell’UE che hanno accettato di avviare negoziati commerciali con gli Stati Uniti hanno aiutato il sentimento del mercato a diventare positivo nella sessione europea e hanno permesso ai mercati azionari di guadagnare trazione rendendo difficile la realizzazione di paradisi sicuri come la domanda di oro.

Sul fronte tecnico, i prezzi sono scesi sotto la media mobile a 100 giorni intorno a $ 1,287, che i commercianti hanno detto potrebbe essere un segnale ribassista. Sul lato rialzista dell’argomento, si erano appena ripresi con una zona chiave di supporto e se i tori tornassero, la porta potrebbe rimanere aperta per lo stesso tema di continuazione rialzista che ha guidato i prezzi dell’oro nelle prime sei settimane di quest’anno . Dall’altro lato, avevano riempito una formazione a triangolo discendente nel mese precedente, consistente in un supporto orizzontale della stessa zona 2019 per andare insieme a una linea di tendenza discendente presa da febbraio, marzo e ora da aprile alle altalene. Entrando in quella spesa, i prezzi dell’oro erano rimasti forti, la pesca alla spina per un test di FIBONacci resisteva al 1310,53. Entrando in quella spesa, erano rimasti forti, inclinandosi per una prova di resistenza di Fibonacci a 1310,53.

Come discusso durante il secondo trimestre, il dollaro USA continua a presentare uno sfondo rialzista, dato il triangolo ascendente che si sta formando da cinque mesi. Dopo un breve shake-up, il trading è positivo nel giorno in cui gli investitori stanno accogliendo i dati sui libri paga non agricoli. Il dollaro americano non è stato particolarmente forte negli ultimi tempi, ma un trader potrebbe non saperlo guardando un grafico dei prezzi dell’oro mentre il metallo giallo è precipitato finora questa settimana, estendendo una mossa che è iniziata intorno alle uscite del mercoledì della settimana scorsa. Decisione del tasso della BCE e verbali della riunione del FOMC. Non è stato particolarmente forte negli ultimi tempi, ma un trader potrebbe non saperlo guardando un grafico dei prezzi dell’oro mentre il metallo giallo è precipitato finora questa settimana, estendendo una mossa che è iniziata intorno alle uscite del mercoledì della BCE della settimana scorsa decisione sui tassi e verbali della riunione del FOMC. In questo quadro, le azioni rimangono forti e l’indice del dollaro sta aggiungendo guadagni con l’oro che diventa sotto pressione. Indicando un forte richiamo per le attività più rischiose, le azioni di Wall Street hanno ottenuto risultati migliori del previsto dai giganti della sanità, aggiungendo slancio alle azioni globali guidate dai dati provenienti dalla Cina e migliorando il sentiment in Germania.